1 de abr de 2015

La Pinolata

Esse bolo vai ter sempre para quem vir à Locanda, uma delicia e achei uma receita que dá pra fazer no Brasil
Coloquem no Google tradutor


Ingredienti:
Per la pasta:
  • 180 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 180 g di farina 00 Molino Chiavazza
  • ½ bustina di lievito
  • Una manciata di pinoli
Per la crema:
  • 3 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 25 g di farina Molino Chiavazza
  • 500 ml di latte intero
  • 2 cucchiai di uva passa messa a bagno in un bicchierino di vinsanto.

Preparazione:
Accendere il forno a 180°.
Preparare subito la crema perché deve essere fredda per farcire la torta.
Montare i tuorli con lo zucchero e la farina e versarci sopra il latte precedentemente portato a bollore.
Mettere sul fuoco e far addensare, sempre mescolando con la frusta.
Togliere dal fuoco, aggiungere l’uvetta ammollata e lasciar raffreddare senza coprire con la pellicola o altre accortezze, tanto la crema va dentro.
Con le fruste elettriche o con la planetaria, montare il burro (a temperatura ambiente) con lo zucchero fino a formare un composto spumoso.
Aggiungere le uova, incorporandone una alla volta, poi unire farina e lievito setacciati.
Imburrare uno stampo rotondo del diametro di 23 cm e stenderci metà del composto.
Sopra a questo spalmare la crema e ricoprirlo con l’altra metà del composto inserito nella sac a poche e distribuito a cerchi concentrici.
Rifinire il tutto con i pinoli e infornare per 40 minuti.
Lasciar raffreddare la torta per qualche minuto prima di sformarla.
Una volta fredda, si può spolverare con lo zucchero a velo, se gradite ... io la preferisco così!

Nenhum comentário:

Postar um comentário